Il centro per la formazione linguistica ed interculturale Extra Class Italia (Tredozio, FC) è nato nel 2013 grazie al progetto di collaborazione tra diversi docenti di lingue straniere (russo, inglese, portoghese, spagnolo, tedesco), con l'obiettivo di rappresentare un punto di riferimento per coloro che sono interessati agli aspetti linguistici e culturali, nonché alla bellezza dei diversi paesi.

Extra Class Italia propone:

- Servizi linguistici indirizzati a studenti delle scuole primarie e secondarie, studenti universitari, liberi cittadini:

corsi intensivi di lingue straniere: russo, portoghese, inglese, spagnolo, tedesco, francese, cinese;
corsi di preparazione agli esami di certificazione linguistica;
corsi di lingue per chi cerca lavoro all'estero;
corsi di lingua italiana per stranieri con percorsi turistici e culturali alla scoperta del territorio;
corsi intensivi di formazione o di aggiornamento professionale per il personale di strutture ricettive (alberghi, ristoranti, pubblici esercizi).

- Certificazione linguistica internazionale TORFL (Test of Russian as Foreign Language).

- Attività seminariali di durata variabile, workshop.

- Organizzazione di eventi e mostre.

La metodologia proposta per i servizi linguistici prevede l’attività didattica tradizionale al mattino “in class”, mentre nel pomeriggio vengono proposti dei percorsi formativi “extra class” che comprendono laboratori di arte, workshop in lingua per sviluppare gli aspetti culturali, storici ed interculturali (passeggiate, arts and crafts, musica e film in lingua, sport, politica e mass media, ecc.) per imparare a capire e a comunicare liberamente attraverso le emozioni.

Le lezioni sono tenute da docenti altamente qualificati, autori di manuali internazionali e dizionari, con attività che stimolano la motivazione all'apprendimento in un ambiente istruttivo e rilassante.

Sono previsti anche collegamenti in video conferenza via Skype con insegnanti internazionali.

Politiche linguistiche dell'Unione Europea

In linea con l'Unione Europea:

Nell'ambito dei suoi sforzi volti a promuovere la mobilità e la comprensione interculturale, l'UE ha inserito l'apprendimento delle lingue tra le sue priorità più urgenti …. L'UE considera il multilinguismo un elemento importante della competitività europea. Uno degli obiettivi della politica linguistica dell'UE è pertanto che ogni cittadino europeo abbia la padronanza di altre due lingue oltre alla propria lingua madre.

Le lingue sono parte integrante dell'identità europea e l'espressione più diretta della cultura. In un'UE che si fonda sul motto «Unita nella diversità», la capacità di comunicare in diverse lingue rappresenta un'importante risorsa per le persone, le organizzazioni e le imprese.

Apprendimento delle lingue

Uno degli obiettivi della politica del multilinguismo dell'UE è far sì che ogni cittadino europeo parli due lingue straniere oltre alla propria. Il modo migliore per raggiungere questo risultato sarebbe insegnare ai bambini due lingue straniere fin dalla prima infanzia. I dati indicano che ciò può accelerare l’apprendimento delle lingue e migliorare anche la conoscenza della lingua madre.

L'UE promuove l'apprendimento delle lingue perché:

  • migliori conoscenze linguistiche consentono a un maggior numero di persone di studiare e/o lavorare all'estero, e di migliorare le loro prospettive occupazionali
  • parlare altre lingue aiuta le persone provenienti da culture diverse a capirsi, un elemento essenziale in un’Europa multilingue e multiculturale
  • per operare in modo efficace in Europa, le imprese hanno bisogno di personale plurilingue
  • quello linguistico - traduzioni e interpretazione, insegnamento delle lingue, tecnologie per le lingue, ecc. - è uno dei settori economici che crescono più rapidamente.

Viewing 1 - 12 of 15 products

View: 24 / 48 / All